giovedì 15 marzo 2018

Circolare 32 - Comunicazione sciopero COBAS, ANIEF, SAESE del 23 marzo 2018

Trieste, 15 marzo 2018

A tutto il personale docente e a.t.a. a tempo indeterminato e determinato

Argomento: Comunicazione sciopero COBAS, ANIEF, SAESE del 23 marzo 2018

Con riferimento alla nota n° 002093 del 28/02/2018 del MIUR, si comunica che le sigle sindacali COBAS, ANIEF, SAESE hanno proclamato "lo sciopero generale per il 23 marzo 2018 per tutto il personale docente e a.t.a., a tempo indeterminato e determinato, atipico e precario".

L'azione di sciopero in questione riguarda il servizio pubblico essenziale "Istruzione" di cui all'art. 1 della L. 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme pattizie definite ai sensi dell'art. 2 della legge medesima.

Considerato che per tale data non si può garantire il regolare svolgimento dell'attività didattica, i docenti sono tenuti a comunicare tempestivamente per iscritto alle famiglie degli alunni, verificando la firma per presa visione dei genitori, quanto segue:
"Vista la proclamazione dello sciopero per l'intera giornata di venerdì 23 marzo 2018 del personale docente e a.t.a. a tempo indeterminato e determinato del comparto scuola, non si garantisce il regolare svolgimento delle attività didattiche. Firma del genitore"

Sospensione scuolabus Comune Dolina

I collaboratori scolastici del plesso sono pregati di appendere all'esterno dell'edificio il cartello indicante la proclamazione dello sciopero.

Per ogni evenienza si fa riferimento alle istruzioni comunicate nell'allegato alla circolare n° 52 del 18/11/2016, sulle modalità di comportamento da seguire in caso di sciopero per l'anno scolastico 2016-2017", consegnate alle famiglie, con modalità di notifica.

I docenti comunicheranno alle famiglie degli alunni che la presente Circolare è pubblicata sul sito dell'Istituto anche nella pagina "Circolari pubbliche" all'indirizzo:
http://www.istitutoroli.it/index.php/circolari-pubbliche

Grazie della collaborazione.

Il dirigente scolastico reggente
Mauro Dellore